Un libro, filmati e un blog per una pratica meditativa sempre e ovunque.
 

image In molti discorsi e libri Thich Nhat Hanh ha sottolineato che "ogni strada e ogni sentiero del mondo è il tuo percorso di meditazione camminata." Già molti anni fa questo suggerimento è diventato parte della mia pratica quotidiana e della mia vita di tutti giorni.

Ho semplicemente trasformato molte situazioni di vita quotidiana in occasioni di pratica meditativa mentre stavo camminando al supermercato, in strada, in uffici pubblici, in aeroporto, in un area servizio in autostrada o mentre portavo fuori il mio cane.

Nel 2014 ho riassunto queste esperienze in un libro in lingua tedesca che è stato pubblicato dalla casa editrice "Windpferd".

Nel 2015 la casa editrice italiana "Edizioni Il punto d'incontro" di Vicenza ha acquistato i diritti e ha pubblicato il libro in lingua italiana. Nel frattempo ho prodotto vari filmati di esempio e la pagina Facebook meditazionecamminata.ch è ormai seguita da numerose persone che arricchiscono i miei testi, filmati e le fotografie con i loro commenti e le loro esperienze di pratica.

La pratica meditativa non avviene solo nella sala di meditazione. Anzi, la vera pratica è senza dubbio la vita reale e la vera liberazione dalla sofferenza è una liberazione molto concreta da sofferenze concrete che hanno luogo nella vita reale.

I seguenti link ti portano in caso di interesse ad ulteriori informazioni sull'argomento:

 
 
 
 

Semplice ed efficace

imageLa meditazione camminata è semplice e possibile dappertutto, non necessariamente qualcosa di spirituale e molto efficace.

Siamo separati dalla percezione del momento presente e dalla vita stessa solo da tutti quei pensieri non consapevoli che circolano in noi in modo incontrollato. Ma possiamo smettere di vivere una vita nella gabbia di questi flussi di pensiero automatici e inconsapevoli. Ed è qui e ora che possiamo smettere di vivere così.

Camminare è una fantastica opportunità per entrare in contatto con il momento presente perché si tratta di un'attività che è - per la maggior parte di noi - del tutto normale e omnipresente. Quindi è un'opportunità sempre a disposizione per entrare in contatto con l'adesso, tutte le volte che camminiamo. Provateci!